?

Log in

24 October 2011 @ 05:01 pm
Eh... So che non si dovrebbe, ma ogni tanto mi capita di origliare conversazioni altrui sul treno o di sbirciare la schermata pc di quelli che sono seduti di fianco a me in segreteria... Oggi ho letto una cosa interessante sulle slide di un tizio!

Praticamente, ho saputo di quel che viene chiamato "il paradosso dell'uovo e della gallina" nell'elettronica di consumo. La situazione è questa: i consumatori comprano tanto hardware (es: il Nintendo DS) solo se è disponibile molto software relativo (videogiochi per DS), ma gli sviluppatori di software si rifiutano di creare programmi se prima non vedono che il dispositivo ha venduto molto. Non so se sia una cosa vecchia o perduri spesso anche adesso. A vedere il parco giochi del 3DS però mi sa di sì...

In effetti, sembra una cosa un po' ovvia, ma non sapevo che avesse un nome!
 
 
Current Mood: curiouscurious
 
 
Sugar Dark

Muol, un giovane condannato a morte in quanto assassino di un superiore nell'esercito in cui militava, finisce però per essere "assunto" dallo spaventoso manager di un cimitero la cui guardiana, la bella Melia, appare solo di notte. E sotto quelle lapidi potrebbero essere sepolti esseri che di umano non hanno nulla...
N.B.: questo manga è sconsigliato agli stomaci deboli a causa dell'altissimo tasso di violenza grafica presente.


Iris Zero

In un Giappone che nel corso di soli vent'anni ha visto un'esplosione demografica di bambini e ragazzi dotati di poteri oculari (chiamati "Iris"), il protagonista Toru è l'unico nella sua scuola a non essere dotato di un Iris, e perciò è stato vittima di bullismo fin dall'infanzia. Per questo motivo vive tenendo un profilo basso, usando le sue capacità deduttive per sopravvivere in un ambiente in cui tutti vedono il mondo attraverso un filtro. Ma l'incontro con Koyuki, sua compagna di scuola, rischierà di mettere a repentaglio questo stile di vita.


A fairytale for the Demon Lord

Un cavaliere senza nome viene incaricato di salvare la principessa dal signore dei demoni che l'ha rapita. Tutto qui? Sì, tutto qui, eppure la principessa e il cavaliere sono vittime di un fato che li tiene fra le proprie spire fin da prima del loro incontro.
Pesantemente ispirato alla mitologia norrena (Odino, Mimir...).
N.B.: anche questo non è male in quanto a violenza grafica, certo però non si vedono budella che volano. XD
 
 
Current Mood: excitedexcited
 
 
06 September 2011 @ 12:00 pm
Dunque, ho raccontato alla kohai Irama l'ultimo sogno folle che ho fatto, e perciò lo condivido con la community.


Ero ancora al liceo, durante una gita scolastica (o viaggio d'istruzione come ipocritamente lo chiamano), mi ero portata un paio di pantaloni blu da ginnastica perchè alcuni dovevano portarseli per... ballare alla nostra destinazione, una palestra riadattata a sala da ballo.
E ci eravamo portati anche zaini, valigie e tutto, senza un perchè.
Ho prestato i miei pantaloni a un ragazzo della classe e poi non sono riuscita a farmeli restituire durante il viaggio di ritorno, quando poi siamo arrivati in città sono scesi tutti e alcuni si sono dimenticati lo zaino, io non volevo scendere però alla fine ho dovuto e ho lasciato lo zaino sulla corriera, la corriera è ripartita e io mi sono trovata sola e senza bagagli con una compagna di classe.
La città poi è cambiata, è diventata un universo parallelo e ci siamo perse mentre cercavamo i nostri compagni di classe per avvisarli che la corriera c'aveva fottuto i bagagli xD e in un bar del centro abbiamo incontrato la nazionale di calcio italiana, che però era composta da bambocci annoiati che non si rendevano conto di essere in una città parallela!


Mi chiedo perchè sti sogni li faccio solo alla mattina? xD
 
 
Current Mood: sleepysleepy
 
 
04 September 2011 @ 11:49 am


Read more...Collapse )
 
 
Current Mood: nerdynerdy
 
 
01 September 2011 @ 09:21 pm
Signore e signori (?), vi presento...



Il logo del Ci siamo perse!

So che ultimamente non posta più nessuno e che la community sembra morta, ma non vorrei che chiudesse definitvamente e quindi ho provato a realizzare qualcosa che la rendesse un po' più personalizzata... Sperando che prima o poi si risvegli!

Potete notare che abbiamo pure cambiato layout del journal e inserito un banner. u.u E questo è solo l'inizio*!

*inteso come: ci sarà qualche altra novità in futuro, ma futuro tipo fra TANTO tempo, probabilmente
 
 
Current Mood: creativecreative
 
 
 
Oggi ho fatto i biscotti. La mia intenzione originaria era di farne metà normali e metà nerd, ma faceva troppo caldo, quindi al diavolo, li ho fatti tutti a cerchio e basta. Non c'era nemmeno più marmellata, ho scoperto. Per gli ultimi due, però, ho improvvisato velocemente qualcosa e... Eccovi i due Rat-Biscotti  che ne sono venuti fuori! XD






Si, lo so, ci vuole anche un bel po' di immaginazione per vederci il simbolo di Rat-Man (che sarebbe questo), ma tenetemi un po' il gioco! XD
 
 
Current Mood: artisticartistic
 
 
14 July 2011 @ 01:18 pm
I'm sorry I'm late!
Non ho neanche avuto il tempo di fare un cartellino.
Non so neanche quando lo farò, perché PS non è disponibile su nessun pc :gasp and alarm!:

Quindi, per augurare il miglior compleanno di sempre a irama senpai, non posso fare altro che scrivere.

È già passato un anno! Tu eri in Cina. Credo che la Cina sia più lontata di Narnia.  Ma nonostante tutto, mi
hai scritto tantissime e-mail, tenendomi sempre aggiornata e sopportando tutti i miei scleri-monologo.
In tutti questi anni, senpai, sei stata una delle mie amiche migliori. Anche la Secchy, che conosco da
quasi 13 anni, è stata più distaccata e distante (il fatto è che ogni tanto sparisce. ò_ò). Mi hai insegnato tante
cose, anche se mi ostino a -diciamo- non comprare tutti i videogiochi a cui gioco e simili. Ho iniziato a
disprezzare gli spoiler e sono anche diventata una -spero- brava mod. Se ripenso ai miei giorni di bbk,
non riesco a credere quanto sia cresciuta, sia in senso proprio che nettisticamente parlando! E sì,
do gran parte della colpa del merito a te.

Spero sinceramente che questi anni insieme siano piaciuti anche a te, perché io mi sono divertita tantissimo
e spero di continuare a farlo per altrettanto (ma anche di più, eh.) tempo.

Alles Gute zum Geburtstag. You have my deepest gratitude.
 
 
Buon compleanno Yu!

Vorrei davvero ringraziarti. Tra tutte le persone al di fuori della mia famiglia sei quella che mi è rimasta più vicino durante tutto quest'anno. Non lo dimenticherò!

Ora, un piccolo pensierino:

TATARATA TATA TATTATAAA!

Più precisamente il livello 17.
 
 
Current Mood: artisticartistic
 
 
14 June 2011 @ 08:30 am
Ho scoperto che a mano scrivo in font grandezza 20. o.o Non lo sapevo!

Cioè, ho preso una pagina word (cioè, Open Office) con scritto quello che avevo appena scritto, ho levato i margini al foglio, e ho calcolato che il programma va a capo quando vado a capo io se metto dimensione del font 20!

Mhm, però bisogna vedere, un conto è usando il times new roman, un conto se si usa un altro font... Chissà a che tipo di font somiglia la mia scrittura? O si dovrebbe dire il contrario, cioè "chissà quale font somiglia alla mia scrittura"? XD
 
 
Current Mood: curiouscurious
 
 
14 May 2011 @ 07:47 am
Non sopporto quel senso di umiliazione che si prova quando un professore pronuncia la fatidica frase: "Ma come, in quel tal corso/alle superiori/quando avevate due anni non avete già fatto questo, questo e questo?!?"
 
 
Current Mood: stressedstressed